Metodologia della visita

La conoscenza del paziente è un momento fondamentale per la comprensione dei suoi obiettivi, l'acquisizione di dati su eventuali patologie e l'individuazione del percorso più adeguato per la sua salute.
Misurazione della pressione, anamnesi familiare e anamnesi alimentare, controllo o prescrizione delle analisi, impedenziometria, valutazione antropometrica e valutazione psicologica sono le tappe di ogni visita e richiedono cura e tempo.

Il paziente compila gradualmente un diario alimentare, ma viene innanzitutto informato del fatto che l'obiettivo principale è il raggiungimento del benessere, e non semplicemente del peso voluto.
I risultati forniti dalle macchine (composizione corporea, risultati segmentali, quantità acqua corporea, B.M.R. ecc.) possono rivelarsi più o meno attendibili secondo ogni singolo caso, e vanno quindi integrati con un'attenta analisi sulla persona: viene infatti studiata una dieta su misura - e non computerizzata.

Educazione alimentare e informazione sono possibili instaurando un dialogo continuo e sviluppando di un rapporto di fiducia per poter prendere consapevolezza del proprio corpo e interpretare la dieta come un percorso verso lo stato di salute ottimale.

Copyright 2010 © - P.Iva e C.F. 04784530877 - All rights reserved - credits